i Cuccioli

Ciò che mi aspetto dai proprietari dei nostri cuccioli…

1

Tenere i cani in condizioni sanitarie ed igieniche ottimali, offrendo loro cure, cibo e attività adeguate alla razza ed alla loro età

2

Far controllare periodicamente il cucciolo dal veterinario ed effettuare regolarmente le vaccinazioni, il controllo e la prevenzione contro i parassiti

3

Offrire molte occasioni di contatto con altri cani, persone e situazioni varie, nuove esperienze; socializzarli al più presto, evitare l’isolamento

4

Mettere in pratica la prevenzione delle malattie scheletriche e radiografare ufficialmente i loro soggetti a partire dal 15° mese di età

5

Mantenere i contatti con me informandomi dello stato di salute e del carattere dei loro cuccioli, per poter condividere i momenti di gioia, come pure le preoccupazioni o i dubbi che sorgono in chi adotta un bovaro

6

Anche quando crescono e diventano adulti mi fa davvero piacere poterli seguire, per conoscere i risultati degli accoppiamenti che ho scelto e perché ricordo ognuno di loro con affetto, pure a distanza di tempo

Qualche consiglio per la prevenzione della displasia all’anca e al gomito

Selezione

Sono stati utilizzati riproduttori con displasia entro i gradi ammessi e dunque è stato fatto tutto il possibile per agire sui fattori genetici, abbassando al minimo il rischio di produrre discendenti affetti.
Il nuovo proprietario può comunque incidere sui fattori ambientali.

Nutrizione

Fino ai 12 mesi sono consigliati i mangimi del tipo cuccioli di grande taglia (Puppy Large Breed) perché contengono pochi grassi, limitano l’apporto energetico ed evitano che il cane cresca troppo in fretta. Il mangime deve essere pesato, per evitare gli eccessi incontrollati, somministrato in 3 pasti al giorno fino al 6° mese di età e dal 7° mese in poi suddiviso in 2 pasti. Le razioni si aggiornano ogni 15 giorni circa adattandole all’incremento di peso del cucciolo.

I mangimi specifici per cuccioli sono bilanciati ed apportano tutte le sostanze di cui hanno bisogno, è pertanto inutile e dannoso ricorrere ad integratori (per es calcio) senza che vi siano precise indicazioni mediche per farlo. Per quanto concerne l’uso degli integratori a base di condroitina somministrati ai cuccioli a scopo preventivo esistono scuole di pensiero diverse: per alcuni è un coadiuvante utile, per altri inutile. Di certo dannoso non è…

Controllo del peso

È importante pesare settimanalmente il cucciolo, per rilevare a tempo opportuno l’eccessivo o scarso aumento del peso. L’eccesso di peso sollecita troppo le giovani articolazioni, danneggiandole irrimediabilmente e favorisce l’insorgenza delle patologie scheletriche dell’accrescimento.

Il periodo critico in cui il controllo deve essere più rigoroso va dal terzo all’ottavo mese di età, ma è comunque importante continuare anche dopo a tenere sotto controllo il peso. Non c’è da temere che un cucciolo tenuto leggero resti piccolo in età adulta, perché l’alimentazione influenzerà solo il suo ritmo di crescita, ma non lo sviluppo definitivo della robustezza e della taglia, che sono caratteri genetici.

Limitazione del movimento

Oltre all’alimentazione specifica ed al fatto di tenere il cane leggero, si raccomanda di non sottoporre i cuccioli ad eccessivo movimento fisico, a passeggiate troppo lunghe o faticose che alterano il loro ritmo di vita naturale e li costringono ad inutili sforzi.

Bisogna evitare di procurare traumi e carico disuguale del peso sugli arti. Attenzione alle scale: sono vietate soprattutto in discesa. Se non è possibile prendere in braccio il cucciolo, almeno prenderlo al guinzaglio per scendere gli scalini lentamente. Altrettanto importante è aiutare il cucciolo a scendere dalla macchina ed evitare i salti dai muretti, che possono procurare seri danni. Ugualmente dannose sono le discese e le salite molto ripide, come pure i pavimenti scivolosi che non offrono sufficiente presa; in casa l’utilizzo di tappeti, soprattutto nei luoghi di maggior passaggio, può essere utile per limitare l’instabilità del cucciolo sui pavimenti molto lisci.

I cuccioli dovrebbero essere abituati al più presto a camminare su erba, terra, sabbia, ghiaia, sassi e substrato di qualunque genere per sviluppare una corretta postura.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close